Ad Anacapri conducente di taxi trovato in possesso ad Anacapri di eroina e cocaina

Segnalato al Prefetto, licenza sospesa

 

foto

Un tassista poco più che 40enne residente ad Anacapri è caduto nei controlli dei Carabinieri ed è stato segnalato al Prefetto per detenzione ad uso personale di sostanze stupefacenti. Il taxidriver è stato fermato da una pattuglia dei Carabinieri guidati dal luogotenente Cristoforo Perilli durante i controlli di routine ed è stato trovato in possesso due bustine, una di eroina e una di cocaina, che l’uomo deteneva per uso personale. Da qui la segnalazione alla Prefettura di Napoli ed al comune di Anacapri. Il comandante della polizia municipale Marco Federico stamattina ha avviato le pratiche amministrative che prevede la sospensione per un massimo di tre mesi della licenza di taxi che è di proprietà di un altro anacaprese. Sarà la Prefettura ad attivare le decisioni in merito ad eventuali specifiche sanzioni da comminare al conducente di taxi.

Fonte caprinews.it

Precedente Sulla statale 145 ‘Sorrentina’ incidenti tra auto e moto Successivo A Furore tornano i tuffi