Affonda imbarcazione nelle acque di Capri al largo della Grotta Bianca, in salvo i cinque occupanti. LE FOTO

La Guardia Costiera prontamente intervenuta con due unità. Il natante recuperato e rimorchiato in porto

foto

Barca affonda nelle acque di Capri, in salvo i 5 occupanti. Intervento di soccorso in mare oggi ad opera della Guardia Costiera. Nel primo pomeriggio la sala operativa della Capitaneria di Porto di Capri, guidata dal tenente di vascello Daniele Praticò, è stata allertata per la presenza di un natante da diporto di circa 5 metri in affondamento con 5 persone a bordo nelle acque antistanti la Grotta Bianca. Immediatamente è stato disposto l’intervento congiunto della motovedetta CP 858 e del battello pneumatico B70, già impegnato nell’operazione “Mare Sicuro”, i quali, raggiunto il luogo del sinistro, hanno portato a bordo i 5 malcapitati, tutti in ottime condizioni di salute e già nel frattempo tratti in salvo da un natante privato presente sul posto. Dalle prime dichiarazioni assunte dalla Capitaneria, i diportisti erano intenti a fare un bagno intorno alla barca quando si sono accorti che la stessa stava affondando. Successivamente, lo scafo è stato riportato in galleggiamento e rimorchiato nel porto di Capri. Sono in corso gli accertamenti per verificare le cause dell’incidente.
L’attività operativa degli uomini della Guardia Costiera, in questo periodo di grande affluenza di bagnanti e diportisti, continua ininterrottamente per garantire la sicurezza in mare e la salvaguardia della vita umana. Si ricorda che per ogni emergenza in mare è possibile contattare il numero blu 1530.


 

Fonte caprinews.it

Precedente È arrivato Sorrento 1945 il difensore Liberato Russo Successivo Minori: lo show di Rocco Papaleo sabato 18 alla Villa Marittima Romana