Alla Sippic Funicolare il sindaco di Capri “ordina” di incrementare il servizio con partenze continue dei bus sostitutivi

Lo stazionamento spostato al capolinea dell’Atc. Firmata ordinanza contingibile e urgente

foto

Un’ordinanza contingibile e urgente per la disciplina del traffico veicolare a Marina Grande è stata firmata dal sindaco di Capri Gianni De Martino alla luce della “situazione del traffico veicolare diventata insostenibile per l’afflusso di turisti che sta facendo registrare numeri considerevoli anche per la contestuale riapertura delle strutture ricettive” e alla luce di “un ulteriore aggravamento per la mancata ripresa del servizio di trasporto garantito dalla funicolare di collegamento tra Marina Grande ed il centro di Capri, nonostante sia in manutenzione dallo scorso 8 gennaio”.
“I bus utilizzati come servizio sostitutivo, oltre ad essere inadeguati ed insufficienti, contribuiscono all’intasamento ulteriore del traffico su gomma lungo le strette carreggiate di Via Provinciale Marina Grande e della via Don Giobbe Ruocco dove già operano i bus di linea, i bus adibiti al noleggio con conducente, taxi, mezzi per il trasporto merci (fondamentali per approvvigionare supermercati, ristoranti, strutture alberghiere ed extralberghiere, negozi ecc) e veicoli privati”, scrive il sindaco.
Nell’ordinanza, in vigore da questa mattina e fino alla riapertura della funicolare, il sindaco impone “alla società Sippic Funicolare, dalle 8.00 alle 18.00, di spostare il proprio capolinea del servizio sostitutivo della funicolare presso lo stazionamento Atc di Marina Grande e di intraprendere un senso unico con discesa da via Don Giobbe Ruocco e risalita da via Provinciale Marina Grande derogando l’ordinanza di divieto di transito lungo via Cristoforo Colombo”.
Nel provvedimento il sindaco dispone che venga anticipata la vigenza del divieto di transito lungo via Cristoforo Colombo al 30 marzo, impone alla Sippic Funicolare “di incrementare il servizio sostitutivo prevedendo partenze continue nel periodo di massimo afflusso e garantendo il servizio almeno fino alle ore 21,30”. Gli spazi di Piazza Marinai d’Italia, usualmente utilizzati per il carico/scarico dei passeggeri e merci, saranno riservati alla società Atc per lo svolgimento del proprio servizio.
Disposta la riapertura dell’area di sosta temporanea dei mezzi in attesa di imbarco ubicata in via Don Giobbe Ruocco per evitare le lunghissime file di veicoli lungo via Cristoforo Colombo che mettono a repentaglio la sicurezza dei residenti e dei turisti.

 

Fonte capripress.it

 

Precedente Appuntamento con la “Camminata tra i casali” a Massa Lubrense Successivo Tassa rifiuti Massa Lubrense, arriva bonus di 90 euro