Arrestata una pregiudicata che ruba auto

La 35enne sorrentina è stata fermata dopo un concitato inseguimento sulla tangenziale

 

 Sorrento – Una pregiudicata 35enne sorrentina ruba un auto ed dopo un concitato inseguimento sulla tangenziale è arrestata.

Il fatto è accaduto nella mattinata di venerdì scorso quando sulla tangenziale partenopea tra gli svincoli di Fuorigrotta ed Agnano, durante l’attività di vigilanza stradale finalizzata alla sicurezza e libertà di circolazione,  personale della sottosezione Polizia Stradale di Napoli-Fuorigrotta, dopo segnalazione della locale Sala Operativa ed utilizzando i più sofisticati sistemi di localizzazione satellitare, si imbatteva nella donna al volante del veicolo.

Tra i due svincoli iniziava un veloce ed alquanto movimentato inseguimento che poi terminava allo svincolo di Agnano, dove la donna pregiudicata veniva fermata sulla Fiat Panda, che poco prima era stata asportata, manomettendo la serratura d’ingresso ai garage, dalla sede delle Suore Francescane Alcantarine di Castellammare di Stabia (NA).

Messe le manette ai polsi gli agenti della Polizia Stradale, e dopo  aver espletate le dovute formalità di rito, la 35enne veniva condotta alla casa circondariale femminile di Pozzuoli, ed ora ci saranno in corso ulteriori indagini finalizzate ad accertare la presenza di eventuali complici e legami con la criminalità locale.

 

GISPA

 

Precedente Premio Sirena d'Oro 2018, conferenza stampa di presentazione Successivo Confapi, Campania: serve «grosse koalition» sindacati-imprese