Castellammare di Stabia allagata

La bomba d’acqua che si è riversata ha inondato molte strade trasformate in fiumi

 

Foto tratta da stabiachannel.it

 Redazione – Una bomba d’acqua che si è riversata su Castellammare di Stabia ha allagato molte strade trasformandole in fiumi ed ha messo in ginocchio molti quartieri.

Come si evince dalle immagini che hanno fatto il giro del web, l’incessante pioggia che è caduta per molto tempo, ha messo in ginocchio il corso Garibaldi, quello che costeggia il lungomare, sembrava un fiume, il corso Vittorio Emanuele, nel quartiere Ponte Persica le strade erano completamente allagate. Ma vista la vastità dell’acqua caduta non ha risparmiato anche il Centro Antico, che è stato chiuso e potrebbero verificarsi nuove frane come quelle dei giorni scorsi.

Come suddetto anche il lungomare compresa la villa comunale, dove l’acqua ha completamente ricoperto la pavimentazione e le aiuole, mentre bisognerà vedere cosa ha causato agli arredi ed al verde ed attraversando l’arenile si è riversata in mare. Sembrava di essere in una città lagunare, con le auto che al posto della barche, navigavano in questo fiume in cui c’erano anche dei liquami fuoriusciti dai tombini che sono scoppiati. Molte zone paralizzate ed in cui sono intervenute le squadre del Comune di Castellammare: sia il Gruppo Volontari che i R.O.S.S. che stavano presidiando le zone più colpite, la polizia municipale ed i vigili del fuoco.

Non è stato da meno il fiume Sarno che ha invaso via Ripuaria che è stata nuovamente chiusa al traffico, mentre si temevano anche degli allagamenti presso l’ospedale San Leonardo dove il reparto radiologia nei giorni scorsi è stato invaso dall’acqua.

 

GISPA

 

Precedente Le Giornate Fai di Primavera in programma a Sorrento Successivo Roberta Scardola, lavoro in primavera ma a Pasqua relax in Campania