Costa d’Amalfi immenso, va finale play off

I costieri scrivono la storia ed hanno un sogno nel cassetto che desiderano realizzare

Foto di Michele Abbagnara tratta da clubcostadamalfi.it

Redazione – Immenso Costa d’Amalfi che va nella finale play off del girone B di Eccellenza.

I costieri scrivono la storia ed hanno un sogno nel cassetto che desiderano realizzare.

La squadra biancazzurra, davanti ad una cornice di pubblico incredibile, affrontava un ostacolo non facile da digerire, quella Scafatese che ha anche dei trascorsi in serie D, e non si è sottratta alla ‘battaglia’.

La gara è stata giocata a viso aperto con delle avvincenti giocate, ma le contendenti sempre rispettandosi l’una con l’altra.

I costieri scendono al San Martino ben concentrati e si mettono in evidenza con Celia ed Apicella che vanno vicino al vantaggio. Costieri pericolosi con la testa di Petrosino e chiude la prima frazione Manzi che alza il muro davanti a Tedesco. Nella ripresa i costieri prendono in mano in pallino del gioco, con il trio Martinelli Caputo e Celia a dettare legge.

Solombrino lascia in vita i suoi al 60′ ma nulla può tre minuti più tardi quando Apicella sigla quello che sarà il definitivo 1-0, su un tacco di Caputo.

Lo stadio costiero si infuoca ed incita i suoi prodi con tutte le forze, quella che immette la squadra canarina per rimettersi in carreggiata. Ma la squadra di mister Proto si chiude a riccio per non farsi pungere, anzi rischia di raddoppiare con Caputo, Pepe e Massa. L’ultimo sussulto della gara è di Trezza ma di testa per poco non indovina il bersaglio.

Festa finale in casa Costa d’Amalfi, ma da martedì testa alla gara contro il Castel San Giorgio.

COSTA D’AMALFI – SCAFATESE  1-0

Rete: 63′ Apicella.

COSTA D’AMALFI: Manzi, Petrosino, Pepe, Vuolo, Massa, Caputo, Martinelli, Celia, Cappiello, Apicella (81′ Landi), Matrone.

A disposizione: Strino, Ferraiolo, Celentano, Landi, Milano, Serretiello, Caruso, Infante.

Allen: Luigi Proto.

SCAFATESE: Solombrino, Pagano (75′ Trezza), Masullo, Medaglia (66′ Arciello), Esposito, Viscovich (66′ Somma), Gautieri, Panico (54′ Cavaliere), Pisani, Tedesco, Visconti.

A disposizione: Caliendo, Trezza, Di Pasquale, Cavaliere, Canale, Angelino, Somma, Di Giorgio, Arciello. Allen: Ciro Muro.

RETI: 63′ Apicella

Arbitro: Stefano Mariani di Livorno.

Assistenti: Salvatore Forgione (Avellino) – Roberto Romano (Torre del Greco)

Ammoniti: Panico (S), Vuolo (C), Pagano (S), Massa (C), Cappiello (C).

Angoli: 8-4.

GISpa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.