Costa delle sirene, a Ferragosto un arresto e 4 denunciati

I CC hanno effettuato dei servizi potenziati per prevenire e reprimere reati

Costa delle sirene – I carabinieri della compagnia di Sorrento hanno effettuato dei servizi potenziati per prevenire e reprimere reati ed hanno eseguito un arresto e ci sono stati 4 denunciati a Ferragosto.

Tra la costiera sorrentina e l’isola di Capri ci sono stati controlli e perquisizioni e ad Anacapri i militari dell’Arma, coordinati dal capitano Marco La Rovere, hanno notato in strada un 21enne incensurato di Sant’Anastasia, Giorgio Ciriello, che ha destato qualche perplessità e lo hanno perquisito. Addosso gli hanno trovato 11 dosi di cocaina e 1.300 euro in contanti, così lo hanno tratto in arresto per detenzione di stupefacente a fini di spaccio ed è stato trasferito in carcere.

Invece in piazza Lauro, a Sorrento, gli uomini dell’Arma hanno beccato due giovani di 15 e 17 anni che erano in possesso di 5 grammi di marijuana ciascuno, che sono stati denunciati come anche un 26enne di Palma Campania e un 36enne di Sant’Agnello. Questi ultimi due dovranno rispondere di guida in stato di ebbrezza perché nella notte tra il 14 e il 15 agosto, sulla statale 145 ‘Sorrentina’, quando sono stati fermati e controllati avevano un tasso alcolemico superiore agli 0.8 g/l.

Ma altri controlli effettuati hanno portato all’elevazione 15 contravvenzioni, al sequestro di 5 auto non coperte da assicurazione ed al ritiro di 5 patenti di guida, mentre non poteva mancare chi era in possesso di piccole quantità di droga. Infatti sono stati segnalati Prefettura di Napoli come assuntori di stupefacente un 30enne di Sorrento, un 21enne di Massa di Somma ed un 21enne di Napoli. Nel computo totale sono state identificate 335 persone.

GISPA

Precedente Brutale urto con scooter, rischia amputazione gamba Successivo In visita a Sorrento, in visita la New York Police Department Columbia Association