Dagli USA affitta un jet e festeggia in Costiera i 100 anni

John Pearson non si è perso d’animo ed è voluto ritornare nella terra delle sirene dove c’era stato già

 Risultati immagini per golfo di napoli da sorrento

Redazione – Era desideroso di ritornare nella terra delle sirene dove c’era stato già in una volta 6 anni fa e per i suoi 100 anni ci voleva ritornarci ed ecco che John Pearson non si è perso d’animo ed affitta un jet dagli USA e vola verso Napoli direttamente.

La voglia era tanta che non lo ha fermato nessuno, e poi si sa che Oltreoceano si ha tutto un altro spirito, grinta e mentalità ed anche il denaro, così valutando tra il lungo viaggio che doveva intraprendere per venire dal Minnesota, dove vive da quando è nato nel 1918 e non ci sono collegamenti diretti con l’aeroporto partenopeo di Capodichino, tutto quello che avrebbe dovuto passare, tra check-in, scali, ore e ore di volo, ha affittato questo jet privato.

Come è arrivato a questo? Per lui tutto si è rivelato facile, poiché armeggia sul suo computer come fanno i ragazzi e così si è messo a vedere qual società attuava questo servizio ed è passato ai fatti: ha noleggiato un jet privato per volare più comodamente e rapidamente da Minneapolis a Napoli insieme alla figlia Ann e al genero Wayne.

Così è arrivato nella città costiera e nello stesso albergo in cui era stato nel 2012, l’hotel Minerva, una villa di fine Ottocento con una vista da incanto sul golfo di Napoli ed ora mister Pearson si gode le sue vacanze nel segno di tanta felicità per aver rivisto questa zona che lo ha incantato a prima vista la prima volta che venne.

 

GISPA

Precedente Castigato un Sant’Agnello con l’uomo in più Successivo Vico Equense, pari con rimpianto