Fidanzatini scomparsi, si va alla ricerca

Sui social diffusa la loro foto con gli annunci di aiuto con dei recapiti telefonici

 

 L'immagine può contenere: 1 persona, sMSMeta – Sono ore di ansia per i genitori dei due fidanzatini scomparsi nella giornata del 22 gennaio e da quando non hanno fatto rientro alle loro case si va alla ricerca, ed è stato allertato il Commissariato della polizia di Sorrento.

La notizia della loro scomparsa, di Federico Coppola e Michela Gambardella, sui social, di cui sono state inserite anche le foto, si è diffusa a macchia d’olio e in molti fanno appello a chi li avesse visti di telefonare al 338.6637756 oppure al 338.6545804.
Il 15enne, originario di Meta, e la 16enne, originaria della frazione collinare equana di Ticciano, si sono allontanati nella sera del 22 gennaio e non si sono più ritirati nelle loro case, ma come è apparso sui social, sembrerebbe che qualcuno, verso le ore 19.00, li abbia visti nel centro di Piano di Sorrento in compagnia di amici, mentre il ragazzo sia stato visto nella stazione di Meta verso le ore 21.15 circa.

E come sempre si evince dai social, Federico indossava un parka e un jeans, oltre ad uno zaino Adidas sulle spalle, mentre Michela un leggings nero e una maglietta verde militare.

Comunque da quando si sono perse le loro tracce  i genitori dei due ne hanno denunciato la scomparsa alla polizia. Gli agenti hanno già attivato tutti i canali di ricerca per fare luce sulla vicenda. Al momento non si esclude nessuna pista.

GISPA

Precedente Oggi in cucina corrono Bucatini ai frutti di mare Successivo Costa delle Sirene, pioggia di premi Travellers’ Choice 2018