Fulmine centra abitazione A Massa Lubrense

Una tragedia sfiorata perché un uomo poco prima era in terrazza e si salvato

 

 Massa Lubrense – Il temporale che si è scatenato sulla costiera sorrentina ha provocato anche un  fulmine che centra un’abitazione e si è sfiorata una tragedia perché un uomo poco prima era sul  terrazzo e si salvato perché è rientrato in casa per la pioggia.

Il maltempo che si è scatenato nel primo pomeriggio del 14 agosto nella zona ha scatenato violente scariche elettriche atmosferiche, un vento da mettere paura ma è stata fatta dai fulmini che ne sono susseguiti. Uno di questi ha colpito un’abitazione nel territorio lubrense centrando lo spigolo del muro adiacente il terrazzo e fa uno squarcio come si aprisse un cartone nei due lati, un qualcosa tanto preciso che nessuno vi riuscirebbe.

Praticamente si è creato uno squarcio nell’angolo tra i due muri di questa abitazione che è situata in via Massa Turro, la strada che si diparte del centro cittadino e che sale verso la frazione di Sant’Agata sui due Golfi. E proprio in questa abitazione, la scarica elettrica ha prodotto dei danni ad alcuni elettrodomestici ma meno male che nessun danno è stato riportato dall’uomo che era qualche istante prima fuori al terrazzo e che poi per il cadere della pioggia è rientrato in casa.

Una vera fortuna visto quello che ha prodotto questa scarica elettrica che ha tagliato il muro come il burro.

 

GISPA

Precedente Sorrento, in regalo ai bagnanti posacenere tascabili Successivo Si teme per la stabilità del viadotto San Marco