Il giorno più bello con “Idee Sposi 2019”

La diciottesima edizione dell’elegante salotto fieristico si svolgerà nel prestigioso Hotel Mediterraneo Sorrento 

 Immagine correlata

Sorrento – Riecco l’appuntamento con “Idee Sposi 2019”, la diciottesima edizione dell’elegante salotto fieristico si svolgerà nel prestigioso Hotel Mediterraneo Sorrento ed i premiati saranno la giornalista Giuliana Gargiulo ed i presidente di Federalberghi Costanzo Iaccarino.

Nell’incantevole scenario con vista sul Golfo di Napoli, si svolgerà questa manifestazione dal 29 al 31 marzo 2019, in cui vi saranno molti espositori, i quali esporranno tutto quello che riguarda prodotti e servizi, per soddisfare le esigenze e le richieste delle coppie prossime al matrimonio, per poter lasciare nel tempo un’unica traccia ed un messaggio. Nella terra dell’arte, della tradizione e della cultura, i protagonisti sarete “voi” con il vostro amore in una cornice di straordinaria bellezza, con i vostri sogni e desideri da realizzare per questo giorno magico.

La manifestazione che usufruisce del patrocinio morale del Comune di Sorrento e dell’Azienda autonoma di Soggiorno e Turismo Sorrento/Sant’Agnello, è organizzata da Glieventi di Carolina Ciampa e sarà aperta al pubblico il venerdì dalle 16.00 alle 21.00; il sabato e la domenica dalle 10.00 alle 21.00.
Il sole, i profumi mediterranei, i sapori tipici, l’eleganza italiana e la vista spettacolare, faranno da cornice a questa edizione di un evento che vide l’alba nel 1997, nello scenario romantico, cornice di straordinaria bellezza, dell’Antico Parco del Principe di Piano di Sorrento ex ‘Castello Colonna’ sui  Colli di San Pietro. Oggi lo scenario è quell’hotel che si affaccia su uno dei golfi più incantevoli, se non l’unico, del mondo; dispone di più location per accogliere al meglio le varie fasi della tua cerimonia.

Venerdì 29 Marzo 2019, alle ore 16.00, si terrà l’inaugurazione di Idee Sposi XVIII edizione, nel corso della cerimonia verranno consegnati riconoscimenti per la loro attività professionale alla giornalista e scrittrice Giuliana Gargiulo ed al presidente dell’Ente bilaterale per il Turismo e di Federalberghi Campania, Costanzo Iaccarino.

Giuliana Gargiulo è nata a Sorrento ma vive e lavora a Napoli. Giornalista e scrittrice, ex attrice con Eduardo, ha intervistato personaggi dello spettacolo, della cultura e dell’arte. Ha collaborato a lungo con il Mattino, ha pubblicato (e pubblica) su decine di settimanali e mensili (Sette e TV Sette, supplementi del Corriere della Sera, Amica, Max, Capital, FMR, Napolicity, Madame Class, Traveller…). Attualmente ha tre rubriche settimanali sul quotidiano Roma.

Ha pubblicato diversi libri, tra cui Napolidonna (1987), Con Eduardo (1989), Loro di Napoli (1990), Memorie di Sorrento (1991), Napoli, giorni e notti (1991), Napoli nuda, vestita e rivestita (1992), Le case della vita (1994), Trentuno Napoletani di fine secolo (1995), Napoli è (1997), Protagonisti (1998), Nicola Fasulo, ministro e martire della Repubblica Napoletana (1999), Tutti in scena (2003), In Viaggio (2003) ed inoltre un libro/intervista dedicato a Roberto Murolo (1993), e tre guide: Napoli, Sorrento e Positano.

È consigliere del Teatro Stabile di Napoli, dell’Airc e degli Amici del San Carlo, conduce tra i più importanti eventi culturali a Napoli e in Campania. Il suo ultimo lavoro, edito da Graus Editore, è “Colpi di scena – Incontri di una vita, e contiene interviste ed aneddoti su tutte le celebrità

incontrate ed intervistate nel corso della sua carriera.

Immagine correlata

Protagonista di una storia di ospitalità e di accoglienza, Costanzo Iaccarino, alla terza generazione di albergatori, condivide con sua sorella Natalina la proprietà dell’Imperial Hotel Tramontano, uno degli alberghi più prestigiosi della Penisola sorrentina. Con una attività secolare alle spalle,

l’albergo è particolarmente caro ai sorrentini, e a quanti ne studiano la storia, perché vi è nato Torquato Tasso, il grande poeta di Sorrento. Nell’ottocento poi l’Imperial Hotel Tramontano ha ospitato non solo Ibsen, che completò la scrittura de “Gli spettri”(una targa ne ricorda la permanenza), ma anche Maria Alexandrovna, moglie dello zar di Russia, che celebrò il fidanzamento di sua figlia con il figlio della Regina Vittoria d’Inghilterra. Generoso e serio, Costanzo Iaccarino sembra sorvolare su tante prestigiose testimonianze, prediligendo i grandi valori della vita. Nel solco della tradizione, inaugurata dal nonno Alfonso e continuata dal padre Luigi, porta avanti il lavoro con partecipazione e impegno, qualità riconosciute con il conferimento del triplice incarico di Presidente Federalberghi Penisola sorrentina, Campania e responsabile per il Mezzogiorno d’Italia. Tante responsabilità e una notevole mole di lavoro non sembrano alterare la sua cautela e la significativa capacità di ascolto.

GISPA

 

Precedente Costiera: pugliesi ‘pescano’ ricci di mare, multati Successivo Il San Vito Positano beffato da Margiotta