L’avvolgente ‘La leggenda del ragazzo che credeva nel mare’ a Piano

A Villa Fondi il romanzo di Salvatore Basile di una storia tenera che va a buon fine

 

 Risultati immagini per salvatore basilePiano di Sorrento – Nello scenario lussureggiante di Villa Fondi Salvatore Basile presenta l’avvolgente romanzo ‘La leggenda del ragazzo che credeva nel mare’ che parla di una storia tenera che va a buon fine.

Una storia che avvolgerà anche il lettore poiché Marco, che è il protagonista, che un ragazzo che ama il mare e solo quando si tuffa in esso si sente libero e così riesce a non pensare ai suoi genitori di cui non sa nulla e degli anni trascorsi tra una famiglia affidataria e l’altra.

Ma il suo desiderio è quello di sapere chi sono, ed ecco che qui subentra la ricerca delle proprie radici e di sé, ma il mare che è una misteriosa ed affascinante distesa blu, di cui lui si fida, lo tradisce nel più bello. Infatti egli facendo un tuffo da una scogliera si è ferito a una spalla e vede il suo sogno svanire, qui subentra la delusione perché non può più fidarsi di quella distesa blu che lo ha tradito come tanti altri, ma non può mettere in atto il suo sogno, sapere chi sono i suoi genitori.

In suo soccorso arriva una donna, Lara che lo ascolta senza giudicarlo e lo porta con sé in un piccolo paesino sdraiato sulla costa dove si vive ancora seguendo il ritmo dettato dalla pesca per le vie che profumano di salsedine. Dopo la delusione, ecco la speranza e l’amore di una donna che lo ha portato lì perché ci sono segreti che non possono più essere nascosti e perché per non temere più il mare deve scoprire chi è veramente. Solo avendo coraggio potrà sporgersi da uno scoglio senza tremare, perché forse a tremare sarà solo il suo cuore, pronto davvero a volare.

Sulla terrazza di Villa Fondi, avendo di fronte il mare che luccica, appunto il mare che ha tradito Marco, il 13 luglio alle ore 21.00, la professoressa Marilù Ruggiero sonda lo scrittore Salvatore Basile in questa sua nuova storia tenera, avvolgente, vibrante e che farà palpitare i cuori di molti.

Salvatore Basile è nato a Napoli e vive a Roma, dove fa lo sceneggiatore e regista ed ha scritto e ideato molte fiction di successo, dal 2005 insegna scrittura per la fiction e il cinema presso l’Alta Scuola in Media Comunicazione e Spettacolo dell’Università Cattolica di Milano.

L’evento che è organizzato dalla Libreria Mondadori ed è patrocinato dal Comune e da ‘Piano di Sorrento: Città che legge’, è inserito nella kermesse degli eventi estivi ‘Estate in Blu – 2018’, grazie al funzionario Giacomo Giuliano, l’assessore Carmela Cilento ed il sindaco Vincenzo Iaccarino.

 

GISPA

 

Precedente "Sorrento Incontra – La luce dei Luoghi" Estate 2018: tra arte, tradizione, musica e danza Successivo Rischio caduta alberi, interdetta la pineta delle Tore