A Marina di Cassano arrestato pescatore-spacciatore

Beccato in flagrante dai carabinieri e finito in manette in 26enne santanellese

 

MARIJUANA

Piano di Sorrento – Ottemperava al duplice ‘mestiere’ ossia quello di pescatore ed anche di spacciatore ma è stato beccato in flagrante dai carabinieri ed è stato arrestato un 26enne santanellese alla Marina di Cassano.

Infatti gli uomini dell’Arma della stazione di Piano di Sorrento, comandati dal maresciallo Daniele De Marini, e coordinati dal capitano Marco La Rovere della compagnia di Sorrento, si sono imbattuti in lui durante la notte quando stava vendendo marijuana a tre ragazzi ed accortisi della cessione della ‘roba’ lo hanno bloccato. Ed inoltre, quando lo hanno perquisito addosso gli hanno rinvenuto 35 grammi di erba, che assieme a quella che stava per ‘vendere’ è stata sequestrata, mentre il pescatore che già era noto alle forze dell’ordine, è finito ai domiciliari in attesa del processo per direttissima.

 

GISPA

 

Precedente Nell'economia globale il cavalcare delle mafie Successivo Ordinanza sindacale anti invadenti a Massa Lubrense