Marina della Lobra, iniziati i lavori di messa in sicurezza del Miglio Blu

L’intervento era stato richiesto a seguito delle mareggiate che avevano colpito il litorale massese

Immagine correlata

Massa Lubrense – L’intervento era stato richiesto dall’amministrazione comunale perché nei mesi scorsi a seguito delle mareggiate che avevano colpito il litorale massese, al settore Difesa Coste dell’Area Metropolitana di Napoli.

I lavori consisteranno nella eliminazione e nello smaltimento delle lastra di cemento

distrutte dalle onde negli anni e dalla messa in sicurezza degli sbalzi di quota con

delle rampette per prevenire incidenti ai tanti cittadini e turisti che percorrono a

piedi l’area.

“Si tratta di un intervento di emergenza che l’area Metropolitana sta effettuando su

nostra richiesta e che ringrazio di cuore per la tempestività”. Così il primo cittadino di

Massa Lubrense Lorenzo Balducelli ha commentato la notizia dell’inizio dei lavori.

“Purtroppo i tempi per una riqualificazione generale della zona per renderla

facilmente fruibile ed interessata alla balneazione sono più lunghi. Stiamo lavorando

con la Regione Campania per un grande progetto di  valorizzazione, rispettoso dei

luoghi, che interessi il porto di Marina Lobra e la balneazione sul litorale della Chiaia.

Intanto la buona notizia e che và avanti, sempre con la Regione, il progetto per il

risanamento dell’intero versante da Marina Lobra a San Montano  denominato APQ

Coste Sicure. L’intervento prevede una spesa di oltre 2 milioni e mezzo di euro ed è

un opera fondamentale e propedeutico ad ogni tipo di progetto che valorizzi il

magnifico litorale della Chiaia, che è la più bella e lunga passeggiata a mare  della

costiera. Un lungomare da utilizzare  per  la balneazione dei turisti e dei nostri

concittadini”.

Precedente Nasce ad Ischia il progetto Hotel Sicuro Successivo Donato Cellini distribuisce uova di pasqua ai bimbi disagiati