Nell’economia globale il cavalcare delle mafie

Con Isaia Sales ai Venerdì d’Autore si parla di come la criminalità cavalchi il mercato facendo economia fuori dalla legge

Risultati immagini per isaia sales VENERDì d'autore sant'egidio del monte albino
Isaia Sales

 Sant’Egidio del Monte Albino – Si parla di mafie e di come queste organizzazioni stiano cavalcando l’economia con Isaia Sales al penultimo appuntamento della rassegna letteraria Venerdì d’Autore a Sant’Egidio del Monte Albino, promossa dalla Pro Loco cittadina. Venerdì 1 giugno alle ore 20.00 presso la biblioteca Ferdinando Ferrajoli in via Pulcinella ci sarà la presentazione del libro “Le mafie nell’economia globale. Fra la legge dello Stato e le leggi di mercato”, editore Guida, scritto da Sales a quattro mani con Simona Melorio.

L’economia criminale è contro le leggi degli stati, ma non contro quelle dei mercati. L’economia è molto più aperta della rigida regolazione della legge. Si può fare economia anche fuori o addirittura contro la legge: le mafie ne sono la più autentica e duratura dimostrazione. È l’ipocrisia sulle regole del mercato che ha tenuto nascosto che anche nelle economie produttive le forze violente non sono respinte di per sé ai margini, non c’è contrapposizione tra mercato e violenza, tra economia legale e illegale. La violenza con i mafiosi è entrata a pieno titolo nelle relazioni di mercato facendosi beffa delle sue presunte regole “morali”, che cioè il mercato è uguale a democrazia, che il mercato è contrapposto a illegalità, che la criminalità è distruttrice di ricchezza, secondo i canoni classici del capitalismo moderno dettate da Adam Smith e John Stuart Mill.

Angela De Rosa, presidente della Pro Loco, dichiara: “ Il libro che sarà presentato venerdì sera era stato pubblicato da pochissimi giorni quando abbiamo avuto il professore Sales alla prima edizione dei Venerdì d’Autore, e ci è sembrato un segnale che ci chiamasse a ripetere l’appuntamento con uno dei più importanti intellettuali del Mezzogiorno, con la sua profonda conoscenza ed i suoi studi sulle mafie. Sarà di certo un incontro di alto valore culturale e sarà per noi un piacere avere ancora una volta la voce di un docente universitario a riempire di sapere la biblioteca che abbiamo fondato un anno fa” .

Dopo l’appuntamento con Isaia Sales e “Le mafie nell’economia globale”, la rassegna Venerdì d’Autore avrà la sua chiusura venerdì 8 giugno alle ore 20.00 con Simone di Meo ed il suo “Ho scelto di andare a vivere all’inferno – Confessioni di un terrorista dell’Isis”, avvincente libro-inchiesta, che attraverso le memorie di un ex terrorista mette in luce i segreti più oscuri dell’organizzazione terroristica più potente del mondo.

 

Precedente “Le Note del Chiostro” questa settimana a Napoli Successivo A Marina di Cassano arrestato pescatore-spacciatore