Odissea Circumvesuviana, sciopero nazionale ed ira dei viaggiatori

È stata una giornata dove ci sono state soppressioni e ritardi con il nervosismo che è esploso sui social tra lavoratori e studenti che non hanno potuto raggiungere la loro destinazione

Redazione – Odissea nella circumvesuviana per lo sciopero nazionale e scoppia l’ira dei viaggiatori.

È stata una giornata dove ci sono state soppressioni e ritardi con il nervosismo che è esploso sui social tra lavoratori e studenti che non hanno potuto raggiungere la loro destinazione.

Nella mattina c’è stato meno di un treno verso la città partenopea, e questo lo si può evincere dai dati dei teleindicatori disponibili sul sito dell’Eav.

Ma anche nel pomeriggio le cose non è che sono andate meglio, perché chi ha raggiunto la città partenopea per raggiungere le loro destinazioni, poi è dovuto ritornare alle proprie abitazioni.

Insomma tra treni soppressi per varie cause e con lo sciopero in atto, i viaggiatori hanno avuto dei commenti furenti, senza giri di parole, perché non c’è giorno con un incubo di viaggio per molte persone.

GiSpa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.