Ospedale di Sorrento, De Luca inaugurerà reparto di rianimazione

Lunedì 20 maggio il governatore campano sarà dapprima a Nola alle ore 9.30 per inaugurare il primo programma di cardiologia robotica del Sud Italia, poi sarà a Sorrento alle ore 12

OSPEDALE DI SORRENTO (NEWFOTOSUD FRANCO ROMANO)

Redazione – Il governatore Vincenzo De Luca inaugurerà reparto di rianimazione all’ospedale Santa Maria della Misericordia.

Lunedì 20 maggio il presidente regionale campano sarà dapprima a Nola alle ore 9.30 per inaugurare il primo programma di cardiologia robotica del Sud Italia, poi sarà a Sorrento alle ore 12.

Insieme a lui ci sarà il direttore generale dell’Azienda sanitaria Napoli 3 Sud, Giuseppe Russo, a presentare le nuove strutture ai cittadini, alle istituzioni, alle autorità religiose, al mondo dell’associazionismo.

Nell’ospedale Santa Maria della Pietà di Nola i pazienti potranno beneficiare delle procedure di ablazione robotica minimamente invasive, eseguite con il sistema Genesis Robotic Magnetic Navigation (Rmn) nel reparto diretto dal dottor Luigi Caliendo.

Poi dalla zona nolana arriverà in quella sorrentina, all’ospedale Santa Maria della Misericordia dove inaugurerà la riapertura del reparto di rianimazione diretto dalla dottoressa Matilde De Falco.

Reparto che fu donato dal comandante Achille Lauro e sarà ubicato sullo stesso piano quando è stato inaugurato nel 1978.

Ci saranno a disposizione di sette posti letto di cui uno di isolamento, e prevede una guardia dedicata 24 ore su 24 di un medico anestesista rianimatore e di 4 infermieri.

È stato previsto anche percorso dedicato per le visite dei familiari.

GiSpa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.