Ospite alla Sirens’ Run, il maratoneta Calcaterra

La prima edizione di una gara podistica per gli agonisti ed una camminata non competitiva per le famiglie

 

Giorgio Calcaterra
Foto tratta da twitter

 Meta – Si svolgerà la prima edizione di una gara podistica per gli agonisti ed una camminata non competitiva per le famiglie, e questa è la Sirens’ Run che avrà come ospite il maratoneta Giorgio Calcaterra.

Una manifestazione sportiva che domenica 11 febbraio si svolgerà sulla spiaggia della cittadina costiera e che prenderà il via alle ore 8.30, che vedrà in gioco tante persone che si cimenteranno in gare di velocità sulla sabbia, una sessione di zumba ed una pedalata nella suggestiva cornice della baia di Alimuri. Poi quella che forse sarà accattivante è la maratona che si svolgerà lungo un percorso della lunghezza di dieci chilometri, che attraverserà le cittadine della Costiera ed in molti cercheranno di arrivare alla conquista di una medaglia. Chi vorrebbe cimentarsi poi in una bella camminata ecco che c’è la Family Run, che partendo da piazza Caruso alle ore 10.30 si snoderà per un percorso di due chilometri.

Mentre quando l’orologio segna lo stesso orario ecco che al lido Marinella è in programma la masterclass di zumba, un’ora dopo Gerardo Russo ed Emilio Persico condurranno la pedalata riservata agli amanti dello spinning. Non solo gli adulti saranno i protagonisti ma anche i bambini di un’età compresa tra i 6 e gli 11 anni ed i ragazzini tra 12 e 15 anni, mentre per chi vuole cimentarsi in gare di velocità, saranno disputate sulla sabbia sui percorsi da 200 a 600 metri.

Ma gli occhi saranno puntati tutti sul maratoneta Giorgio Calcaterra, che si è aggiudicato per tre volte il titolo di campione del mondo nella 100 chilometri di ultramaratona ed ha vinto per 12 volte consecutive la 100 chilometri del Passatore.

La manifestazione è stata organizzata da Sorrento Runners ed ha un intento benefico, quello il cui ricavato sarà destinato alla costruzione di una pista di atletica della quale tutti ne potranno usufruire e sarà intitolata al compianto Alessandro Persico.

 

GISPA

 

Precedente Ladro seriale fermato ad Amalfi Successivo Massa Lubrense, il nuovo Presidente del Consiglio Comunale è Maria Cacace