Patto tra Comuni per sicurezza del Faito

I Comuni di Vico Equense e Castellammare di Stabia stanno per sottoscrivere un accordo

Costiera sorrentina – Ci sarà un patto tra Comuni per la sicurezza del Faito ed infatti Vico Equense e Castellammare di Stabia stanno per sottoscrivere un accordo per la vigilanza su di esso. 

L’intesa tra le due amministrazioni prevede che sulla cima del monte ci sia un presidio degli agenti municipali delle due cittadine, che dovrà garantire una maggiore sicurezza sia ai residenti che ai visitatori che frequentano la zona.

Questa intesa che ha il sostegno dei vertici del Parco regionale dei Monti Lattari, ha già avuto il si da parte della Giunta municipale di Vico Equense, mentre quella della Città delle Acque deve dare la sua approvazione entro pochi giorni.

Il tutto consiste che un agente della polizia locale stabiese raggiunge la vetta del monte con la funivia, ed una volta in zona troverà un collega di Vico Equense che con la sua auto vigileranno la zona montuosa, dando una particolare attenzione alle aree a rischio degrado ed illegalità.

Con questo si vuole dare non solo la suddetta sicurezza ma anche rilanciare una montagna che da tanta aria salubre e fresco a quei tanti vacanzieri che desiderano stare lontani dal caos quotidiano e vivere qualche ora di spensieratezza e serenità, dopo quello che ha passato lo scorso anno.

 

GISPA

Precedente È morto dopo la sostituzione di una protesi all’anca, è autopsia Successivo Marina della Lobra, esito positivo controanalisi