Paura su imbarcazione Positano Jet, sbanda ed imbarca acqua: alcuni feriti

Stava doppiando punta Campanella quando il comandante ha virato ad alta velocità a dritta, cosicché essa è sbandata su di un lato imbarcando acqua dai finestrini aperti, rischiando da far cedere in mare alcuni passeggeri

Redazione – Paura sull’imbarcazione della Positano Jet che sbanda ed imbarca acqua e vi sono alcuni feriti.

Nella sera del 30 aprile stava doppiando punta Campanella quando il comandante ha virato ad alta velocità a dritta, cosicché essa è sbandata su di un lato imbarcando acqua dai finestrini aperti, rischiando da far cedere in mare alcune persone, che sono state trattenute senza pochi affanni da chi era seduto vicino.

Quando il jet è attraccato nel porto di Marina Piccola a Sorrento, i passeggeri sono sbarcati e qualcuno tra loro ha riportato delle lievi ferite che sono state curate dai sanitari delle ambulanze che sono portare nella zona portuale, dopo l’imbarcazione è ripartita per Positano.

Intanto il comandante è stato denunciato in stato di libertà ed è stato rintracciato dai carabinieri di Positano, poi è stato anche sottoposto al test alcolemico ed antidroga.

Sono in corso accertamenti da parte degli agenti del commissariato della Polizia di Stato di Sorrento, coordinati dal vice questore Alfredo Petriccione, e degli uomini della Capitaneria di porto agli ordini del capitano di fregata della Guardia costiera stabiese, Rosamarina Sardella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.