Piano di Sorrento, al via la quarta edizione di “ArcheoAperiMusica”

Le domeniche di maggio a Villa Fondi tra storia, concerti e bellezza.

Il Vicesindaco Iaccarino: “Un progetto che vuole trasmettere emozioni”

E’ ai nastri di partenza la quarta edizione di “ArcheoAperiMusica”, la manifestazione organizzata dall’Amministrazione Comunale di Piano di Sorrento (Assessorato alla Cultura) in sinergia con S.C.S. Società dei Concerti di Sorrento ed in collaborazione con MusAPS Museo Archeologico della Penisola Sorrentina “Georges Vallet”. Direttore artistico dell’iniziativa, il M.tro Paolo Scibilia.

L’evento è patrocinato dalla Città Metropolitana di Napoli (come progetto incluso nel cartellone degli eventi metropolitani), MIC Ministero per i Beni e le Attività Culturali (Direzione Regionale Musei Campania) e Regione Campania.

Come tradizione, l’iniziativa si svolge nella splendida location di Villa Fondi nelle quattro Domeniche di maggio e si articola in tre fasi: Visita guidata del Museo (ore 10.30) / Concerto (ore 11.30) / Aperitivo-degustazione di saluto sulla magnifica terrazza belvedere (ore 12.30).

Primo appuntamento Domenica 5 maggio con il Duo con Helga Anna Pisapia e Sara Cianciullo (pianoforte a quattro mani, “Tra Suite e Danze”: Debussy, Moszkowski, Grieg, Ravel).

Il Vicesindaco di Piano di Sorrento nonché delegato alla Cultura Giovanni Iaccarino ha dichiarato: “L’edizione 2024 di ArcheoAperiMusica propone arte, cultura, condivisione e musica con l’obiettivo di trasmettere emozioni e bellezza. Anche quest’anno ci sono appuntamenti di assoluto spessore con artisti di rilievo, molto apprezzati. Dando vigore a iniziative del genere poniamo al centro il valore di Villa Fondi e del Museo che rappresentano risorse fondamentali per la nostra comunità. Siamo certi che il format di quest’anno troverà ancora una volta il consenso del pubblico. Un ringraziamento particolare va alla Città Metropolitana che ha inserito questo progetto nel cartellone degli eventi Metropolitani. Estendo i ringraziamenti e le menzioni al Presidente dell’Unitre Lucio Esposito che guiderà gli ospiti nelle visite del Museo, i vertici del Museo stesso a partire dal Direttore Giacomo Franzese e la Direzione regionale Musei Campani del ministero della Cultura, la Società Concerti Sorrento con la direzione artistica dei concerti di Paolo Scibilia”.

Gli altri appuntamenti prevedono i concerti di Branko Plavlovsky ed Ema Popivoda il 12 maggio (rispettivamente claniretto e pianoforte, Nord Macedonia in “Rapsody in Blue”: Gershwin, Horowitz, Piazzolla, Grgin); Alberto Lodoletti il 19 maggio (pianoforte, “Classicismo e Romanticismo pianistico”: Beethoven, Chopin e Liszt); Dominika Zamara e Paolo Scibilia il 26 maggio (rispettivamente soprano e pianoforte, “Romanze da Camera italiane e polacche”: Bellini e Tosti, Chopin, Paderewski).

L’ingresso è gratuito, fino ad esaurimento posti a sedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.