In possesso centraline per bypassare gli antifurto, denunciato

Durante un controllo dei carabinieri a Seiano hanno fermato un uomo di Angri

 

Sorrento – Durante un controllo dei carabinieri a Seiano hanno fermato un uomo di Angri che era possesso centraline per bypassare gli antifurto e lo hanno denunciato in stato di libertà. 

Il 56enne della cittadina dell’Agro, non è sfuggito alle grinfie degli uomini dell’Arma della compagnia di Sorrento, coordinati dal capitano Marco La Rovere, che erano impegnati in dell’attività di vigilanza del territorio di competenza. L’angrese stava transitando sulla statale sorretina, all’altezza della frazione di Vico Equense, quando i militari dell’Arma lo hanno fermato per controllare cosa avesse nell’auto, e sono stati trovati arnesi atti allo scasso ed anche di due centraline scodificate per Fiat Panda. L’auto che è in voga in questi ultimi anni e che fa gola a molti e che in qualche caso, che riuscendo a farla uscire dalla costiera prende la strada della zona vesuviana o partenopea.

Quelle che è state rinvenute sono delle apparecchiature elettroniche che vengono usate per sostituirle a quelle installate sulle vetture e bypassare in tal modo i sistemi di protezione antifurto in dotazione alle auto.

 

GISPA

 

Precedente Folgore Massa, tre punti sudatinell’ultima gara Successivo Arrestato16enne per furto aggravato