Si tuffa dalla scogliera a Minori: impatto con acqua è tremendo

29enne milanese in ospedale

Foto d’archivio

Aveva tentato un tuffo acrobatico ma è andata male a un turista questo pomeriggio a Minori. L’uomo, un 29enne milanese, stava provando l’ebbrezza di un tuffo dalla scogliera tra Minori e Maiori.

Ma qualcosa non sarebbe andata per il verso giusto: dopo essersi lanciato da altezza considerevole, il tuffatore avrebbe fatto il suo ingresso in acqua nel peggiore dei modi, impattando col torace sullo specchio d’acqua. Una panciata tremenda.

L’uomo è stato immediatamente soccorso e portato in ambulanza al Pronto Soccorso di Castiglione per essere sottoposto agli esami necessari. La radiografia ha accertato lesioni polmonari tanto che per il malcapitato, opportunamente stabilizzato mediante la terapia farmacologica del caso, è stato necessario il trasferimento in eliambulanza, dal porto turistico di Maiori, presso il reparto di Chirurgia d’Urgenza dell’ospedale “Ruggi d’Aragona” di Salerno dove si trova in questo momento.

Foto d’archivio

Fonte il vescovado.it

Precedente Premio Di Giacomo, consegna premi il 5 settembre a Sant’Agata Successivo Enrico Caruso, la voce rivive su un grammofono d'epoca