Social World Film Festival, Michele Placido tributa il cinema

L’attore e regista incontrerà nel pomeriggio gli allievi dell’Università del Cinema

MICHELE PLACIDO.jpg
MICHELE PLACIDO

Redazione – In piazza la proiezione del film “7 minuti” e le premiazioni di Casa Surace e Ebbanesis.

Grande attesa per l’evento di domani giovedì 2 agosto al Social World Film Festival di Vico Equense con Michele Placido che leggerà una poesia in omaggio al festival e al cinema italiano in piazza Mercato – Arena Loren. L’attore e regista riceverà il Golden Spike Award alla carriera e firmerà il Wall of Fame, monumento al cinema che campeggia nel centro della città. A seguire verrà proiettato il suo film “7 minuti” ispirato ad una storia realmente accaduta in una fabbrica tessile francese, con Cristiana Capotondi, Ambra Angiolini, Fiorella Mannoia, Violante Placido e Ottavia Piccolo.

Durante la serata verrà premiata la factory “Casa Surace” con la quale si discuterà di comunicazione sociale sui nuovi media, ospite musicale il duo di attrici Ebbanesis. Alle 21 in Arena Magnani al Complesso Monumentale S.S. Trinità e Paradiso l’omaggio a Sophia Loren con la proiezione del film “Pane, amore e…” di Dino Risi che vede protagonista la diva al fianco di Vittorio De Sica.

Placido sarà protagonista anche nel pomeriggio alle ore 17 nella Sala De Filippo del Complesso Monumentale S.S. Trinità e Paradiso con una masterclass/incontro di recitazione e regia in collaborazione con l’Università del Cinema e delle arti dello spettacolo – sede di Acerra. Introducono e moderano Giuseppe Alessio Nuzzo e Giuseppe Mastrocinque (evento riservato agli accreditati alla masterclass).

Red Carpet Vico - SOCIAL WORLD FILM FESTIVAL 20.05.52.jpg

Le attività nel pomeriggio partiranno alle ore 15 con la presentazione dello “Young Media Campus” nella Sala De Curtis del Palazzo Comunale Nuovo. Saluti ed introduzione da parte del Direttore Generale Giuseppe Alessio Nuzzo, presentazione lavori e programma a cura della coordinatrice delle attività Roberta Madonna, organizzazione delle attività pratiche e seminario illustrativo (evento riservato agli accreditati al workshop).

Al via il concorso internazionale con proiezioni e incontri alle 17 nella Sala Troisi del Teatro Mio e il benvenuto alla “Giuria Giovani”: LES FANTOMES D’ISMAEL by Arnaud Desplechin (Francia, 130’). Introduce e modera Ludovica Limongelli con Fabiola della Chiara e Andrea Fico. In contemporanea nella Sala Rosi del Museo del Cinema (Palazzo Antico di Città) il benvenuto alla “Giuria DOC” con la proiezione dei documentari in concorso: CCA’ SEMU by Luca Vullo (Italia, 30’); L’ARIA SUL VISO by Simone Saponieri (Italia, 80’) con la partecipazione del regista; 9 HUMANS FROM GAZA by Luca Galassi (Italia – Palestina, 36’). Introduce e modera Debora Ostieri.

Venerdì 3 agosto sarà il turno del tributo a Stefania Sandrelli che sarà insignita del titolo di Ambasciatrice del Social World Film Festival nel mondo e omaggiata col premio alla carriera, poi un approfondimento su “Gatta Cenerentola” alla presenza del cast e dei produttori.

Gran galà di premiazione sabato 4 agosto con sfilata sul red carpet del premio Oscar Mike Van Diem, Col Spector, Angela e Marianna Fontana, Gianfranco Gallo, Nto e Lucariello, Fabio Balsamo, Pekka Strang, Vladimir De Fontenay e tanti altri. Domenica 5 al mattino l’evento di chiusura con l’”Ottava Conferenza Internazionale: Il Cinema come veicolo di messaggio sociali”.

 

Precedente Gemellaggio rinnovato iltra Sorrento e Santa Fe Successivo Salti e piroette dei delfini nel mare costiero