Sorrento, bimbi rom sfruttati: missiva a Salvini

L’iniziativa e del movimento civico Conta anche tu perché c’è un boom di mendicanti

 

Risultati immagini per centro storico sorrento
Centro storico Sorrento

Sorrento – Una missiva è stata inviata al ministro dell’Interno, Matteo Salvini, perché i bimbi rom sono sfruttati e l’iniziativa è del movimento civico Conta anche tu perché c’è un boom di mendicanti.

Vari di loro invadono la cittadina costiera sia per le strade principali ma anche nel centro storico dove delle giovani donne tenendo in braccia anche dei bambini che hanno pochi mesi, cercano le elemosine ai turisti. In alcune foto postate sul diario di Facebook di Francesco Gargiulo si vedono loro che camminano nel centro storico. Ma questa non è una ‘malattia’ solo di Sorrento ma attanaglia l’intera costiera con uomini, donne, ragazzi, ragazze e giovani a chiedere qualche soldo.

Sono state raccolte anche 600 firme e fatte segnalazioni e questo mette in discussione l’efficacia del piano sicurezza messo in atto in città con i fondi del Ministero.

Perciò nella missiva si chiede l’intervento del ministro Salvini, ma non si ci fermerà, conferma il Gargiulo sul suo diario di Facebook, perché si stanno prendendo contatti con alcuni senatori dell’attuale Governo per un interrogazione parlamentare rivolta ai Ministri interessati anche al fine di individuare omissioni da chi è preposto all’applicazione della Legge sullo sfruttamento dei minori.

 

GISPA

Precedente Progetto “Edward”: 20 pattuglie polstrada in provincia Successivo Riparte Medea Art con uno speciale per San Gennaro