Sorrento, incanta in costume la showgirl Tanya La Gatta

Posa a Marina Piccola per servizio fotografico di cui è stata protagonista

 

 Redazione – La showgirl Tanya La Gatta incanta in costume a Marina Piccola posando per servizio fotografico di cui è stata protagonista ed i suoi fan vedendo le foto postate su Instagram vanno ad impazzire.

Infatti la bionda 22enne pomiglianese già aveva fatto parlare di se quando è stata ospite della Festa del cinema di Roma e fatta notare sul red carpet con uno spacco provocante, scarpe con plateau e un tacco a dir poco vertiginoso, rossetto rosso fuoco e morbidi ricci ad incorniciare il viso, ma oltre a questo ella  si è resa protagonista di tante iniziative solidali.

In questi ultimi giorni, come la ritraggono le foto postate sul noto e suddetto social, ha indossato un costume minimal nero mostrandosi in tutto il suo splendore ed ha scelto uno stabilimento balneare per lanciare campagna promozionale di un noto marchio di costumi da bagno per donne. E non poteva essere altro che un luogo vicino al mare che poteva fare da sfondo a questa campagna promozionale. Quando la giovane modella e showgirl ha postato queste foto sembra essere scattata la corsa a più non posso per mettere il ‘piace’, che in pochissimi minuti sono saliti alle stelle, ma anche quelli che poi la vedono indossare un altro costume e posa su un pontone in legno.

La showgirl pomiglianese ha bruciato le tappe ed è diventata una delle modelle, testimonial e madrine di eventi più gettonate nel nostro Paese, è protagonista di decine campagne pubblicitarie, ed i fan la fermano per strada per strapparle un selfie ed in migliaia la seguono attraverso i social network. Si diceva che è stata anche protagonista di tante iniziative solidali ed infatti nel dicembre 2015 si è recata con una associazione di volontariato, in alcuni reparti di pediatria dove ha portato ai bambini ricoverati caramelle e peluche ed ha rimarcato in quell’occasione che tutti i bambini sono uguali.

Una giovane donna che oltre ad essere una star dello spettacolo ma lo è anche del solidale.

 

GISPA

Precedente Dedicato alle giovani vittime del Cyberbullismo "Generazione.Zero" Successivo Dopo aver mangiato uno yogurt finisce in ospedale