Sorrento, raccolti oltre 2.300 litri di olio da cucina usato

Si sono concluse le tre domeniche ecologiche organizzate dall’assessorato all’ambiente del Comune di Sorrento e dalla società Penisolaverde che gestisce i rifiuti urbani

Redazione – A Sorrento sono stati raccolti definitivamente nelle tre domeniche ecologiche oltre 2.300 litri di olio da cucina usato.

Esse sono state organizzate dall’assessorato all’ambiente del Comune di Sorrento e dalla società Penisolaverde che gestisce i rifiuti urbani.

Molto soddisfatto Luigi Di Prisco, presidente del Consiglio comunale di Sorrento: “Un caloroso applauso a tutti i cittadini di Sorrento che hanno partecipato alle nostre Domeniche Ecologiche! Grazie al vostro impegno, abbiamo raccolto oltre 2.300 litri di olio da cucina usato (di cui 700 solo oggi a Priora), contribuendo significativamente alla protezione del nostro amato ambiente, in particolare della risorsa mare”.

Le giornate di raccolta si sono svolte il 7 aprile a piazza Lauro, il 21 aprile a Casarlano e il 5 maggio a Priora, dove molti cittadini hanno conferito molti litri di olio esausto con l’obiettivo per il rispetto e salvaguardia dell’ambiente.

Per ogni 10 litri di olio conferiti, sono stati regalati ai cittadini virtuosi una bottiglia di olio extra vergine di oliva, prodotto con orgoglio dalle aziende locali.

In conclusione: “Il rispetto e la salvaguardia dell’ambiente sono al centro del nostro impegno. Anno dopo anno, stabiliamo nuovi record di raccolta, grazie alla sensibilizzazione e alla partecipazione attiva dei cittadini. È uno sforzo collettivo che merita di essere celebrato!

Un ringraziamento speciale va a tutti coloro che hanno contribuito al successo di queste iniziative”.

GiSpa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.