Sorrento rende tributo ad Antonio Carlos Jobim

Con il pianista Giacomo Ronchini nel 50mo anniversario della nascita

 

Immagine correlata
Foto tratta da Wikipedia

Redazione – Nel 50mo anniversario della nascita di Antonio Carlos Jobim e della Bossa Nova, l’esibizione di Giacomo Ronchini al pianoforte in anteprima assoluta per il Sud Italia (ingresso 20 euro), ospite nell’ambito della rassegna Sorrento Classica, diretta da Paolo Scibilia.

L’evento rientra nel cartellone di Sorrento Incontra, il calendario di appuntamenti, con la direzione artistica di Mvula Sungani, promosso dal Comune di Sorrento in collaborazione con la Fondazione Sorrento e la Federalberghi Penisola Sorrentina.

La rassegna è il contenitore unico degli eventi sostenuti dall’amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Cuomo, e coordinati dal dirigente del Settore Cultura, Antonino Giammarino, in partnership con importanti istituzioni nazionali ed internazionali come la fondazione Ilica, il Calandra Italian American Institute, La City University of New York e la Campania Music Commission.

 

Precedente SS145 Sorrentina: due incidenti in tre chilometri Successivo Riprende a lavorare il Costa d’Amalfi