Studente universitario investito sulle strisce pedonali è in coma

Le stava attraversando nella sera del 23 gennaio ed un’auto che viaggiava a velocità sostenuta in Corso Garibaldi, a Napoli, non si è fermata ed ha finito la sua corsa contro un’altra vettura in sosta

FOTO SPAZIONAPOLI.IT

Redazione – Uno studente universitario investito sulle strisce pedonale è in coma.

Le stava attraversando nella sera del 23 gennaio ed un’auto che viaggiava a sostenuta in Corso Garibaldi, a Napoli, non si è fermata ed ha finito la sua corsa contro un’altra vettura in sosta.

L’impatto è avvenuto intorno alle 23.00 e secondo i primi accertamenti, l’auto che ha investito il giovane 21enne era una Peugeot 208, alla cui guida c’era un 19enne che stava percorrendo corso Garibaldi, in direzione piazza Carlo III, a velocità sostenuta.

Sul posto si sono recati, per effettuare i rilievi del caso, gli uomini del reparto specialistico di Infortunistica stradale della polizia locale, e l’ambulanza del 118.

Il giovane di Piedimonte Matese, a Napoli per motivi di studio, è stato sbalzato contro un’altra auto parcheggiata, e viste le gravi lesioni che ha riportato è stato immediatamente trasportato all’ospedale del Mare, dove è stato necessario un delicato intervento chirurgico in codice rosso.

L’investitore è stato sottoposto ad accertamenti urgenti per verificare l’eventuale assunzione di sostanze alcoliche e tossicologiche e l’esito degli esami è atteso nelle prossime ore, intanto gli è stata ritirata la patente di guida.

GiSpa