Sulla tratta ferroviaria Napoli-Sorrento delle caprette

Erano sui binari tra le stazioni di Torre Annunziata e Villa Regina

 

 Immagine correlataRedazione – Eppure si vede anche questo sui binari della Circumvesuviana sulla tratta Napoli-Sorrento, delle caprette che avevano invaso la linea ferrata tra le stazioni di Torre Annunziata e Villa Regina.

È accaduto nel pomeriggio di sabato 19 maggio, quando in una delle tante zone non protette che si incontrano lungo la tratta il treno stava transitando per la solita corsa che effettua tra la città partenopea e quella della costiera. Meno male che il conducente ha visto in tempo gli animali, è riuscito a rallentare e ad evitare di investirli, e subito di è attivato telefonicamente ed ha chiamato alla centrale operativa, per segnalare il possibile pericolo. Infatti le quattro caprette erano proprio sul binario dove doveva transitare il convoglio, ma quando esso si stava avvicinando ed il conducente aveva rallentato, esse, una dopo l’altra, attraversano i binari portandosi in una zona aperta dove non c’era la siepe per mettersi al riparo.

 

GISPA

 

Precedente L'epopea della rivoluzione napoletana con "1647" al Centro Teatro Spazio Successivo Un arresto e ritirate di 3 patenti durante dei controlli dei Cc sorrentini