Tentano la fuga, per detenzione di marijuana sono arrestati

Due giovani su uno scooter non si fermano all’alt polizia, perdono il controllo e cadono

 

MARIJUANA

Redazione – Durante dei controlli due giovani su uno scooter non si fermano all’alt polizia e tentano la fuga ma perdono il controllo e cadono e sono arrestati per detenzione di marijuana.

Gli uomini del Commissariato di Sorrento che nella zona collinare di Vico Equense, e precisamente nella frazione di Moiano, stavano effettuando degli accurati controlli, nella serata del 5 aprile si imbattono in uno scooter su cui c’erano due giovani che portavano una grossa busta. I diciannovenni quando vedono intimarsi l’alt dagli agenti non ci pensano su due volte, non si fermano e tentano la fuga che però è resa vana perché il guidatore dello scooter perde il controllo ed entrambi cadono sull’asfalto, causa il tentato speronamento delle moto dei poliziotti. Così li bloccano e quando vanno ad aprire al busta vedono che all’interno c’è quasi mezzo chilogrammo di marijuana, che viene sequestrato. Mentre il duo viene arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale, e denunciato in stato di libertà per reato di danneggiamento di beni della pubblica amministrazione.

 

GISPA

 

Precedente Sirena d'Oro, alla Dop Colline Pontine il premio speciale Successivo Il rischio o la gioia di essere minore a Napoli