Un arresto e ritirate di 3 patenti durante dei controlli dei Cc sorrentini

Nell’ambito di verifiche stradali e servizi antidroga dei carabinieri per contrastare fenomeni di illegalità diffusa

 

 Costiera sorrentina – Nell’ambito di verifiche stradali e servizi antidroga dei carabinieri della compagnia di Sorrento per contrastare fenomeni di illegalità diffusa, hanno effettuato un arresto e ritirate di 3 patenti ed elevato delle sanzioni.

Nelle loro grinfie è capitato un imprenditore 55enne di Sorrento che era alla guida della sua auto, quando è stato fermato e sottoposto al controllo con l’etilometro, è stato trovato in stato di ebbrezza poiché perché aveva un tasso di alcol di 1,56 grammi per litro a fronte di un massimo consentito di 0,5, oltre tre volte il massimo consentito. Così è stato denunciato.

Mentre in piazza Lauro è finito in manette un 23enne di Vico Equense che era già noto alle forze dell’ordine per dei reati di droga, il giovane era in possesso di involucri di cocaina che pesavano circa 1,5 grammi. Un altro giovane 16enne che era stato trovato in possesso di 5 grammi di marijuana è stato denunciato in stato di libertà.

Ma non finisce qui perché gli uomini dell’Arma, coordinati dal capitano Marco La Rovere, durante i controlli stradali hanno elevato infrazioni e sanzioni amministrative per 3.200 euro, poi è stata sequestra un’auto, sono state ritirate 3 patenti di guida e sono state segnalate al prefetto 5 persone che erano in possesso di 4 grammi di marijuana per uso personale.

 

GISPA

 

Precedente Sulla tratta ferroviaria Napoli-Sorrento delle caprette Successivo A Vico Equense in mostra paramenti ed arte sacra