Vico Equense c’è… ad “Art Walk 2018”

Sergio Buonocore: “Mi piace sperimentare”. La sua arte pittorica spazia dall’acquarello, all’uso dei colori acrilici e a olio

 

Vico Equense – Nella splendida cornice di Palazzo Zenobio a Venezia sede degli eventi della Biennale, dal 10 febbraio al 10 marzo 2018, è in programma la mostra di arte contemporanea dal titolo “Art Walk 2018”. Tra gli artisti anche il vicano Sergio Buonocore, con una sua personale. “Diciotto opere – spiega Buonocore – frutto del più recente lavoro. Ho usato tecniche diverse, la matita, l’acquerello, l’olio fino al pastello. Mi piace sperimentare.” Molte sono le sue personali, ha partecipato a numerose collettive e competizioni nazionali, da Positano a Venezia, dove trasferitosi dal ’94 al ’99 perfeziona le sue tecniche pittoriche seguito dai migliori maestri della scuola veneziana. Autodidatta, le sue opere fanno parte di collezioni private, in Italia e all’estero. Nel settembre scorso l’artista di Vico Equense ha partecipato a una esposizione nella città di Perugia, ricevendo il giorno dell’inaugurazione il giudizio del severo critico d’arte Vittorio Sgarbi, che si è soffermato sulla creatività figurativa dell’opera presentata, che ritraeva una giovane Sofia Loren. Ritrattista, ha riprodotto le fisionomie dello chef stellato originario di Vico Equense Antonino Cannavacciuolo, dell’attrice Claudia Cardinale madrina del Social World Film Festival e della conduttrice Antonella Clerici che, nel corso di una puntata della “Prova del Cuoco”, ha ricevuto in dono la sua immagine.

Fonte vicoequenseonline.blogspot.it/

Precedente Lungo la Sant’Agata Torca rifacimento asfalto Successivo Rubata la statua di San Pietro ad Anacapri