Vico Equense, ruba zaino ma è arrestato

39enne di Vasto esegue il furto a Marina di Vico quando il bagnate stabiese stava dormendo 

 

Vico Equense – 39enne di Vasto ruba zaino a Marina di Vico quando il bagnate stabiese stava dormendo ma è arrestato.

Nota che la sua ‘vittima’ è appisolata accanto alla moglie e mette in opera il suo ‘furto’ dello zainetto che contiene vari oggetti del valore di 1.500 euro: uno smartphone, il portafogli, un paio di occhiali da sole e un paio da vista.

Se lo accalappia e lo lancia sotto un’auto e dopo qualche minuto lo va a recuperare, da lì risale la piccola strada che porta dalla marina verso il centro cittadino, a circa 200 metri dalla stazione, poiché era diretto proprio verso di essa, per poi prendere il treno è ritornare, con ogni probabilità, verso Napoli.

Ma non è andato da nessuna parte, poiché quando stava accalappiandosi lo zainetto non è sfuggito alla vista di un altro bagnate che ha subito telefonato al 112 ed i carabinieri della stazione di Vico Equense, coordinati dal luogotenente Antonio Lezzi, lo hanno bloccato in collaborazione con la polizia municipale in via Cristoforo Coombo.

È stato arrestato per furto aggravato e la refurtiva è stata riconsegnata al proprietario.

 

GISPA

 

Precedente Goletta Verde 2018 di Legambiente: oltre i limiti di legge 64% di acque inquinate Successivo Restauro Sedil Dominova, appaltati i lavori