Giovane morto contro tir, si attende l’autopsia

È stata disposta dal magistrato per stabilire le cause della morte ed intanto la polizia stradale di Sorrento sta conducendo le indagini ed è stato interrogato l’autista del camion che era in sosta in quella strada stretta

Redazione – Sul giovane morto contro il tir si attende l’autopsia.

È stata disposta dal magistrato per stabilire le cause della morte ed intanto la polizia stradale di Sorrento sta conducendo le indagini ed è stato interrogato l’autista del camion che era in sosta in quella strada stretta.

L’esame autoptico è stato disposto per risalire a quali sono state le cause del decesso del 27enne Salvatore Scotognella, che all’alba del 24 aprile è andato a cozzare con violenza contro il tir che era fermo a causa di un guasto.

Intanto gli agenti della polizia sorrentina stanno conducendo le indagini coordinati dalla Procura di Torre Annunziata, ed hanno effettuato i rilievi ed interrogato l’autista del Tir. Bisognerà vedere se era consentita la sosta in quella strada stretta e se erano state adottate tutte le misure di sicurezza e di segnalazione di pericolo.

Dopo l’autopsia la salma sarà dissequestrata e restituita alla famiglia.

GiSpa