Sorrento, a Villa Fiorentino mostra dedicata al maestro orafo Gerardo Sacco

Domani 13 aprile, ore 17.30. Prossimi protagonisti E. Marinella, Ascione Coralli e i maestri della tarsia sorrentina

Per un intero anno Sorrento diventa la capitale dello stile italiano. “Ritratti di Made in Italy, arte e cultura da esportazione”, è il titolo della rassegna promossa dal Comune di Sorrento e dalla Fondazione Sorrento, che prenderà il via domani, 13 aprile, alle ore 17.30, a villa Fiorentino con la mostra “Nel segno della tradizione. L’Arte Orafa di Gerardo Sacco” aperta al pubblico fino al 26 maggio.

All’inaugurazione prenderanno parte il sindaco di Sorrento, Massimo Coppola, l’amministratore delegato della Fondazione Sorrento, Alfonso Iaccarino, il maestro orafo Gerardo Sacco e la curatrice della mostra, Filomena Sardella. In mattinata, alle ore 12, la conferenza stampa dove saranno illustrati i contenuti dell’esposizione che celebra i 60 anni di attività della Gerardo Sacco, attraverso i suoi gioielli iconici, indossati da star del cinema come Liz Taylor e Sophia Loren.

L’obiettivo della rassegna è di promuovere il Made in Italy in tutte le sue sfaccettature. Prossimi eventi, a partire da giugno e fino al prossimo anno, quelli che vedranno protagonisti E. Marinella, Ascione Coralli e i maestri della tarsia sorrentina.