Sorrento Roads 2024: trionfano Facchini e Olivetti, a Fiorentini e Ceci il trofeo Città di Sorrento

“In questi giorni di vacanza e di gara ci siamo davvero divertiti, la vittoria non è che una gioia in più”, commenta Facchini

Foto tratta da 1000miglia.it

(Comunicato stampa 1000miglia.it)

Si è conclusa la terza edizione della Sorrento Roads by 1000 Miglia. A vincere sono stati ancora Alfonso Facchini e Luigia Olivetti con la loro B.M.W. 328 del 1938, centrando così il terzo successo consecutivo in terra sorrentina e una delle due garanzie di accettazione in palio per la Coppa delle Alpi 2025.

“In questi giorni di vacanza e di gara ci siamo davvero divertiti, la vittoria non è che una gioia in più”, commenta Facchini.

Staccano l’altro pass per la prossima edizione di Coppa delle Alpi Riccardo Fiorentini e Giovanna Ceci con la loro Porsche 911 T Targa del 1972, vincitori del Trofeo Città di Sorrento che si è svolto nel pomeriggio.

A completare il podio della classifica generale due splendide Porsche 356. In seconda posizione la 1500 Speedster del 1955 di Tarcisio Bonomi e Patrizia Codini; medaglia di bronzo invece per Alessandro Girardi e Simonetta Mastellini, che hanno eguagliato il risultato dello scorso anno sulla loro 1500 Coupè,sempre del 1955.

La mattinata si è aperta con l’esposizione delle vetture in gara a Villa Fiorentino. Oltre ad essere ammirate dai curiosi, le auto sono state valutate da una Giuria Popolare nominata per l’occasione che ha votato le auto dal miglior design e il miglior stile: la Mercedes Benz 300 S Roadster del 1959 di De Sanctis-Desanctis Morbiducci ha trionfato in entrambe le categorie fra le storiche (costruite prima del 1980). Fra le post 1980 la Lamborghini Gallardo di Ficca-Caruso del 2006 è stata eletta per il miglior design mentre il maggior numero di voti per lo stile è andato alla Ferrari California del 2008 di Wagner-Wagner.

I concorrenti, nel frattempo, sono salpati per Capri, dove si sono goduti un momento di relax prima dell’ultimo atto sportivo dell’evento.

Nel pomeriggio le vetture sono state allineate su Corso Italia, da dove ha preso il via il Trofeo 1 vs 1 a eliminazione diretta dedicato alla Città di Sorrento. La partecipazione del pubblico è stata calorosa, dopodiché ci hanno pensato i concorrenti a rendere la sfida ancor più entusiasmante e divertente. Dopo una equilibrata finale disputata eccezionalmente al meglio dei tre, Riccardo Fiorentini e Giovanna Ceci con la loro Porsche 911 T Targa del 1972 hanno avuto la meglio su Tarcisio Bonomi e Patrizia Codini, che si sono aggiudicati il secondo posto con la loro Porsche 356 1500 Speedster del 1955, proprio come nella gara di ieri.

“Non so che dire, siamo dei neofiti quindi questa vittoria ci dà ancora più gioia – dichiarano Riccardo Fiorentini e Giovanna Ceci al termine della sfida, dopo essersi scambiati un gesto di fair play con gli avversari – Pensate che proprio ieri sera in hotel è stato Tarcisio a darci dei consigli! Grazie a tutti, è stato veramente fantastico”.