Va in tilt un tubo dell’acqua ed anche la costiera

Nella zona Sottomonte all’ingresso di Sorrento ed il traffico è impazzito

 

 Sorrento – Siamo nel primo pomeriggio e nella zona Sottomonte, all’ingresso della cittadina costiera un  tubo dell’acqua va in tilt ed anche la penisola con il traffico che è impazzito.

Già le strade della penisola sorrentina sembrano avere una maledizione perché in qualche parte di essa non passa che qualche giorno che accade qualcosa, come lo è stato nel mese di febbraio sulla statale 163 amalfitana quando franò il terreno sotto la strada ed essa sprofondò, ed ancora deve essere rifatta, ma i lavori stanno procedendo.

Ora si ci è messo, nella giornata del 25 maggio, questo tubo della condotta idrica che è andato in tilt cacciando molti litri d’acqua che hanno invaso la carreggiata, ma fosse stato solo questo il problema, l’altro è che in molte abitazioni i rubinetti sono rimasti a secco fino a quando nel tardo pomeriggio è stato riparato. Così sono dovuti intervenire i carabinieri, la polizia municipale ed i tecnici della Gori, che è il gestore del Servizio idrico integrato dell’Ambito Distrettuale Sarnese-Vesuviano. Il corso Italia è stato chiuso penalizzando il traffico che era diretto verso Sorrento o che era diretto verso Meta, infatti i conducenti dei veicoli non solo hanno dovuto avere pazienza, per quelli che già erano incanalati per dirigersi verso od uscire da Sorrento, ma hanno dovuto percorrere altre strade alternative per bypassare quella principale che corre lungo la costiera. Poi tutto è tornato alla normalità dopo che erano stati eseguiti i lavori da parte degli operai della Gori.

 

GISPA

Precedente Sorrento, arriva l’Arpac per i rilevamenti dell’aria Successivo “I concerti al tramonto”, parte la rassegna