Il bilancio comunale di Sorrento approvato con anticipo

Per la prima volta approvato lo strumento finanziario prima della scadenza previsto dalla legge

 

 Sorrento – Il consiglio comunale ha approvato, il 30 gennaio, il bilancio annuale di previsione per l’esercizio finanziario 2018.

“Per la prima volta, siamo riusciti ad approvare lo strumento finanziario prima della scadenza prevista dai termini di legge, così da mettere in condizione gli uffici di operare già da oggi, evitando il ricorso all’utilizzo dei dodicesimi – ha commentato il sindaco, Giuseppe Cuomo – Ulteriore motivo di soddisfazione è stata anche la discussione in consiglio comunale, che ha lavorato in piena armonia e in poche ore è riuscito ad approvare il provvedimento con le modifiche previste negli emendamenti”.

Numerosi i fronti che vedranno impegnato l’ente di piazza Sant’Antonino.

“Si è puntato in particolare sull’efficientamento della struttura assistenziale verso le fasce più deboli, con l’entrata in servizio, nei prossimi mesi, dell’azienda speciale – spiega Cuomo -. Nel documento di bilancio abbiamo inoltre previsto l’implementazione corpo della Polizia Locale, con la stabilizzazione di 9 unità e con 11 assunzioni a tempo determinato. Si punterà molto, inoltre, sulle attività di gestione del verde pubblico, che verrà affidata in house alla società Penisolaverde. Infine, si continuerà a seguire le linee del programma di mandato, presentato alla cittadinanza in occasione delle ultime elezioni amministrative”.

 

Precedente Progetto “In vetrina, giovani laureati si presentano”, Conferenza stampa Successivo "Ménage à trois" va in scena Al Nostos Teatro