Cetara: di ritorno dal mare nel parcheggio si accascia e muore

Malore fatale per turista straniero

Tragedia questo pomeriggio a Cetara. Intorno alle 17 un turista, di ritorno con la famiglia dalla spiaggia, è deceduto nel parcheggio appena aperta la portiera della sua auto per rimettersi in viaggio.

L’uomo, 60enne di nazionalità sudafricana, aveva pranzato in un ristorante di Cetara per poi concedersi un bagno, con la famiglia, presso la sottostante spiaggetta della Torretta. Complice anche la faticosa risalita, l’uomo – che già da qualche giorno, per stessa ammissione dei familiari, lamentava dolori alla spalla e al petto – si è accasciato al suolo dell’area di parcheggio del ristorante presso cui era in sosta la propria auto.

Sotto choc la moglie e i figli che hanno subito lanciato il disperato allarme. In poco tempo sul posto è giunta un’ambulanza del 118 ma il medico non ha potuto far altro che costatare la morte dell’uomo “per cause naturali”. Quella dell’arresto cardiaco la maggiore ipotesi. I Carabinieri di Vietri sul mare, agli ordini del comandante Gerardo Ferrentino, stanno espletando le pratiche burocratiche necessarie per la rimozione e il trasferimento della salma.

Foto d’archivio

 

Fonte il vescovado.it

Precedente Pronta a stupire la Snav Folgore Massa Successivo SS145 Sorrentina: due incidenti in tre chilometri