CNSAS Campania, intenso fine settimana, due interventi

Uno nella giornata di sabato a Massa Lubrense (Na) – Fiordo di Crapolla per il recupero di una guida accompagnatore che ha accusato un malore ed un altro per il recupero di una donna infortunatasi ad una caviglia sul sentiero degli Dei

(Fonte CNSAS Campania)

Si è appena chiuso un ulteriore intenso fine settimana per il Soccorso Alpino e Speleologico della Campania.

Dopo l’intervento di venerdì sera ad Agerola, i tecnici del CNSAS sono stati impegnati nella giornata di sabato a Massa Lubrense (Na) – Fiordo di Crapolla per il recupero di una guida accompagnatore che durante la salita ha accusato un malore. Le squadre del CNSAS assieme all’equipaggio dell’ambulanza 118 hanno raggiunto e provveduto a stabilizzare l’escursionista che è stato poi recuperato dall’Elisoccorso 118 di Napoli con una operazione al verricello. Domenica invece il CNSAS è stato attivato sempre assieme all’Elisoccorso 118 Napoli per il recupero di una donna infortunatasi ad una caviglia sul sentiero degli Dei, nei pressi della mattonella 8. L’Elisoccorso ha sbarcato sul posto l’equipe medica e l’elisoccorritore CNSAS che hanno stabilizzato la paziente recuperandola poi a bordo dell’elicottero, per il successivo trasferimento al nosocomio di Salerno.