Hanno fatto rientro i fidanzatini

Erano a Roma e sono stati rintracciati telefonicamente dai compagni

 

 Meta – La pista che con ogni probabilità portava a quella del treno preso forse era quella giusta, poiché come anche riportavano i social, il ragazzo era stato visto prendere il treno dalla stazione di Meta e meno male che tutto è finito bene perché hanno fatto rientro anche dopo essere stati rintracciati telefonicamente dai compagni.

E come recita un detto: “Tutto è bene tutto quel che finisce bene”, così è stato per Federico e Michela che con ogni probabilità hanno voluto compiere solo una bravata poiché come hanno riferito nel Commissariato di polizia di Sorrento, il tutto è scaturito per un litigio con i genitori.

Da questo la loro ‘fuga amorosa’, se così possiamo dire, perché hanno poi preso il pulmann che porta nella capitale e li avrebbero passato due notti grazie anche ad un coetaneo romano conosciuto sul bus, che li ha ospitati nella sua casa a pochi minuti dalla stazione Tiburtina, che avrebbe capito che il duo si era allontanato volontariamente..

Ma su questa versione fornita dai due lascia forse qualche dubbio, gli inquirenti stanno indagando approfonditamente perché non ricordano il nome del loro coetaneo e del luogo in cui sono stati ospiti. Alla fine il necessario che ora sono tra le mura domestiche accolti con tutto il calore familiare.

 

GISPA

 

Precedente Un bel piatto di fagioli con le cotiche Successivo Inaugurazione del Centro Visite Interattivo di Punta Campanella