Il Sorrento Calcio da De Luca: auguri di Pasqua e disagi per lo stadio

Una delegazione composta dal presidente avvocato Giuseppe Cappiello, e il dg rossonero Benito Starace si sono recati a Napoli in Regione, non solo per augurare gli auguri pasquali ma per esternare il disagio che la squadra è stata costretta ad emigrare fuori dalla Campania

Redazione – Una delegazione del Sorrento Calcio si è recata dal governatore Vincenzo De Luca per formulare gli auguri di Pasqua e parlare dei disagi che si stanno sopportando a causa della situazione stadio

Nella mattina del 26 marzo il presidente del Sorrento calcio, avvocato Giuseppe Cappiello, ed il direttore generale, Benito Starace, si sono recati a Napoli nella sede della Regione per formulare gli auguri di Pasqua al governatore della Campania, Vincenzo De Luca, al quale è stata donata una maglia ufficiale del club.

L’incontro, che è stato promosso dal dirigente del Sorrento con delega ai rapporti istituzionali Giuseppe Tito, è stato anche l’occasione per esprimere al governatore i disagi che sta sopportando la società in questa stagione nella quale la squadra costiera è stata costretta ad emigrare fuori dalla Campania, con la speranza che il prossimo anno si possa tornare a giocare nella regione.

A De Luca è stato inoltre illustrato il progetto di ristrutturazione dello stadio Italia che il Comune di Sorrento sta portando avanti e per il quale proprio in queste settimane si stanno espletando – anche da parte del Sorrento Calcio – tutti i necessari passaggi burocratici.

GiSpa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.