Marina della Lobra, esito positivo controanalisi

Un nuovo rilievo ha scongiurato che il sindaco Balduccelli emanasse il divieto di balneazione

 

Massa Lubrense – Le controanalisi dell’Arpac hanno dato esito positivo e questo nuovo rilievo ha scongiurato che il sindaco Balduccelli emanasse il divieto di balneazione a Marina della Lobra. 

Ad inizio della settimana il rilievo effettuato dall’agenzia ambientale dava che il tratto di mare prospiciente la suddetta marina non era balneabile, perché erano stati rilevati dei valori oltre i limiti sia per quanto riguarda l’escherichia coli: 2005, più di quattro volte il massimo, che di enterococchi intestinali: 659, ossia oltre 3 volte il limite.

In questi rilevamenti effettuati in queste ultime ore, l’esito è stato positivo perché sono stati esclusi dei rischi per la salute pubblica poiché i valori relativi all’escherichia coli, quanto quelli degli enterococchi intestinali, sono ampiamente rientrati entro le soglie imposte dalla normativa.

Perciò anche in questa zona che va “da 400 metri nord bocca del porto di Marina della Lobra a bocca del porto di Marina della Lobra”, può essere balneabile.

 

GISPA

Precedente Patto tra Comuni per sicurezza del Faito Successivo Sorrento verso l’inizio stagione: motori tutta avanti