Multe ai guidatori, importante sentenza per il Comune Piano di Sorrento

Emessa dal Tribunale di Torre Annunziata è quella di ridurre il numero delle querelle giudiziarie che costringono i comuni della penisola sorrentina a sostenere significative spese legali

 

Redazione – È stata emessa dal Tribunale di Torre Annunziata un’importante sentenza per il Comune di Piano di Sorrento sulle multe ai guidatori ed è quella di ridurre il numero delle querelle giudiziarie che costringono i comuni della penisola sorrentina a sostenere significative spese legali.

L’ente di piazza Cota, con l’avvocato Francesca Grimaldi, in qualità di legale rappresentante, ha ottenuto di capovolgere quello che è stato stabilito fino ad oggi dai Giudici di Pace per quel che riguarda l’impugnabilità degli estratti di ruolo aventi ad oggetto contravvenzioni al Codice della strada.

Infatti quando una’automobilista era multato e voleva evitare o ritardare di pagare la contravvenzione, impugnava con il suo legale una ‘battaglia’ al Tribunale, costringendo le amministrazioni comunali a difendersi tramite il loro avvocato. Tanti fascicoli da visionare da parte del Giudice di Pace che lo impegnava per il 60-70 per cento del lavoro che doveva svolgere, visto che il territorio di competenza del Tribunale oplontino è ampio.

Una sentenza che farà si che non solo il comune pianese, ma anche gli altri della costiera abbiano ancora più virtuosa la gestione dei soldi pubblici.

 

GISPA

Precedente Arrestato ad Ischia per le foto pedopornografiche su Whatsapp Successivo "Ritorno in Egitto" a Massa Lubrense, per "In giro X libri"