Ospedale San Leonardo, arriva il drappello di polizia

Questo è il risultato scaturito da quanto è stato concordato tra Prefettura, ASL e Regione Campania

Foto tratta da napoli.repubblica.it

Redazione – All’ospedale San Leonardo arriva il drappello di polizia.

Questo è il risultato scaturito da quanto è stato concordato tra Prefettura, Asl Napoli 3 Sud e Regione Campania.

Il direttore generale dall’Asl Napoli 3 sud, Giuseppe Russo, dichiara: “Qui a Castellammare abbiamo avuto il pieno sostegno delle forze dell’ordine e di una vigilanza rafforzata che in questi mesi hanno comunque dato buoni frutti con un sensibile calo degli episodi. Tranne tre o quattro casi minori non abbiamo più registrato casi eclatanti”.

Ovviamente il riferimento è a quello che è accaduto alle infermiere che erano state aggredite.

“Oggi la presenza della polizia rassicura tutti – mette in risalto il direttore dell’Asl Napoli 3 Sud -, e con le nuove norme in vigore dal 4 aprile, che consentono la procedibilità d’ufficio senza bisogno della querela anche per lesioni lievi, si spera in uno stabile e generalizzato calo di questa deriva civile che negli anni ha fatto dimettere molti specialisti assunti in pronto soccorso e alimentato la fuga dei camici bianchi dalla prima linea”.

Infatti dal nosocomio stabiese c’è stata una fuga sia di medici che di infermieri, proprio per quello che è accaduto.

Si spera ora con l’avvento del drappello della polizia i medici e gli infermieri possano lavorare con più tranquillità.