Ricette preparate al momento in “Show Cooking – Chef e Pasticcieri in Piazza”

Nella frazione vicana di Arola di scena i maghi dei fornelli e maestri nell’arte dolciaria

 

 

Risultati immagini per arola vico equense
Arola frazione di Vico Equense

Vico Equense – Nella frazione vicana di Arola saranno di scena i maghi dei fornelli ed i maestri nell’arte dolciaria “Show Cooking – Chef e Pasticcieri in Piazza” con le ricette preparate al momento. Nonostante che il tempo in certi giorni fa le bizze le belle giornate e specialmente le belle serate non mancano ed ecco che in questa frazione lunedì prossimo, 3 settembre, a partire dalle ore 20.30 ci terrà questa manifestazione. Saranno tante le prelibatezze che il palato gusterà: Ricotta al limone, paccheri con corbarini gialli e Provolone del Monaco Dop, zuppa dei Monti Lattari, polenta di mais e, per finire, millefoglie, babà e mousse al cioccolato.

Una serata da leccarsi i baffi ma soprattutto tutti piatti che saranno cucinati proprio al momento e che si potranno gustare, come antipasti, primi e secondi piatti, ed infine il dessert e faranno da cornice le canzoni napoletane del gruppo di giovani musicisti i “Vatt a Vott”.

I “Vatt a Vott” è un progetto musicale ambizioso, ma sopratutto la storia di dodici, ognuno con esperienze musicali diverse, che si sono uniti per dar vita ad un gruppo che potesse concretizzare ed interpretare la loro passione per la musica, per i ritmi e le melodie e per la tradizione popolare. “L’idea di riprendere in mano la musica etnico-popolare – spiega Pietro Savio Ruocco, cantante e chitarrista del gruppo – nasce dal bisogno di esplorare, e quindi riportare in auge, il complesso di valori della nostra comunità. E di conseguenza fare dello spettacolo musicale in sé, un momento di condivisione, di costruzione di un legame con il pubblico. Di empatia, in altre parole.”

In un contesto in cui la globalizzazione ha eliminato le particolarità regionali, non si può che plaudire ai “Vatt a Vott” e a tutti quegli artisti che attraverso il canto popolare stanno tentando di ribellarsi, con la forza dell’Arte, all’appiattimento generale nel quale siamo piombati.

 

GISPA

 

Precedente 60enne tenta il suicidio ma è salvato Successivo Grande serata a Capri con Antonello Venditti protagonista dell'edizione 2018 del Premio Faraglioni