Sorrento, Maiuri: “Dopo Caserta reagito alla grande”

La sconfitta contro i falchetti poteva esse fatale ma i costieri, nonostante un calendario difficilissimo si è compiuta una grande impresa

Sorrento – Vincenzo Maiuri sottolinea con estrema calma: “Dopo Caserta abbiamo reagito alla grande”.

Le emozioni corrono sul filo di una stagione lunga, intensa e meravigliosa: “Potevamo finire in ginocchio dopo il ko di Caserta ed invece la squadra ha reagito alla grande – continua Maiuri -; subito dopo quella sconfitta, ci dicemmo ‘chiudiamo a 70 punti e vediamo cosa riusciamo a raccogliere’, è andata che nelle ultime sette partite – dopo la sfida contro la Paganese – abbiamo centrato sei vittorie ed una sconfitta – per l’appunto a Caserta – pur avendo un calendario difficilissimo. Siamo stati la squadra più costante del campionato, abbiamo compiuto una grande impresa”. La gente di Sorrento glielo riconosce: “Io vivo di adrenalina e ho deciso di tornare qui sulla scorta anche della grande delusione di Caserta, dove ero tornato, avevamo raggiunto il primo posto e poi è finita male. Quella è stata una spinta ulteriore nel riprendere questo progetto interrotto nel 2020 perché non avrei mai accettato di deludere persone che hanno creduto in me come i dirigenti del Sorrento”. Adesso è già tempo di futuro: “Bisogna strutturarsi bene per la C, perché è un altro mondo a livello societario, di programmazione e di rapporti con i grandi club per quanto concerne minutaggi e valorizzazioni. La società diventerà una azienda e crescerà”. Parole finali al miele per la tifoseria rossonera: “E’ stata straordinaria, eccezionale e mi ha fatto emozionare durante l’anno e poi al traguardo. Permettetemi però di fare i complimenti anche ai sostenitori dell’Angri, che ci hanno applaudito dopo la fine di una partita in cui li abbiamo condannati ai play out. A loro come alla dirigenza grigiorossa ed al mio collega Sanchez va il mio ringraziamento ed a loro faccio il mio in bocca al lupo per questi spareggi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.