Vittoria per la sicurezza del San Vito Positano

Tre punti voluti fortemente contro un avversario non facilmente addomesticabile

 

 Picciola - Foto squadraRedazione – Un San Vito Positano che ha voluto fortemente tre punti contro un avversario non facilmente addomesticabile ed avere una vittoria per la sicurezza di uscire dalla zona play off.

Anche se per ora i giallorossi ne sono al confine, ma la vittoria colta contro la Picciola fa morale sia in vista del derby esterno contro il Costa d’Amalfi che per l’ultima gara della stagione, play out permettendo.

Qualche fase di studio ed il Positano è già in vantaggio al 7’ con Porzio che dai 20 metri circa stoppa e tira al volo una potente palla che la piazza con precisione nell’angolo destro di Amabile.

Dopo pochi minuti c’è l’occasione per Farriciello che lanciato da Longobardi si invola sul vertice destro dell’area di rigore ed incrocia sul palo opposto ma la palla esce di poco al lato. Al primo capovolgimento la Picciola agguanta il pareggio, sugli sviluppi di una rimessa battuta lunga in area da Anzalone allontana centralmente Buondonno, si fionda sulla palla Maisto che dal limite innesca un preciso rasoterra ed infila Di Leva. Il San Vito non si abbatte e ricomincia ad attaccare, ed al 27’ Porzio imbecca Farriciello sul filo del fuorigioco che al secondo tentativo, defilato, dal vertice destro dell’area trafigge Amabile sul palo lungo. La prima parte si chiude senza altre occasioni.

La ripresa vede i rossoblù tentare in tutti i modi di riacciuffare il pari ma invano, il Positano si difende ordinatamente rendendosi pericoloso in contropiede almeno in due occasioni, con Longobardi che purtroppo non riesce ad impensierire il portiere ospite.

CAMPIONATO ECCELLENZA CAMPANIA 2017-18 – GIRONE B – 28^ GIORNATA – 13^ RITORNO

SAN VITO POSITANO – PICCIOLA 2-1

Goals: pt – 7’ Porzio (SVP), 14’ Maisto (P), 27’ Farriciello (SVP)..

SAN VITO POSITANO: Di Leva, D’Alesio (46’st Langella), Amita, Banco (27’st Marino), Vallefuoco, Terracciano, Esposito A, Buondonno, Longobardi, Porzio (17’st Di Ruocco), Farriciello (37’st Esposito F) .

A disp: Belviso, Busanca, Del Sorbo.   Allen: Attanasio.

PICCIOLA: Amabile, Avagliano (27’st Barra), Anzalone, Sabatino, Di Giacomo (1’st Barbarisi), Trezza, Delle Serre, Maisto, Merola, Salese, De Maio (17’st Castaldi).

A disp: Olivieri, Carfagno, De Matteis, Zottoli.   Allen. Villeco.

Arbitro: Antonio Di Reda di Molfetta.

Assistenti: Giuseppe Andrea Palomba (Torre del Greco) – Salvatore Gambino (Nocera Inferiore).

Ammoniti: Di Leva e Porzio (SVP); Amabile e Carfagno (P).

Note: giornata serena, erba naturale pessima, spettatori 100 circa.

 

GISPA

 

Precedente Il 63esimo palio delle Repubbliche Marinare a Genova Successivo Convivere con l'intolleranza al glutine e la celiachia