Crollo palazzina Torre Annunziata, il ricordo dell’Amministrazione Comunale

Ad un anno dalla tragedia si ricorderanno le persone scomparse

 Risultati immagini per crollo palazzina torre annunziata

Redazione – Commemorazione del primo anniversario del crollo della palazzina di Rampa Nunziante.

Ad un anno di distanza dalla tragedia che sconvolse un’intera comunità, stroncando la vita di otto innocenti (i coniugi Giacomo Cuccurullo e Edy Laiola, con il figlio Marco; i coniugi Pasquale Guida e Anna Duraccio, con i figli Francesca e Salvatore; la signora Pina Aprea), l’Amministrazione Comunale di Torre Annunziata onorerà la memoria delle persone scomparse con una cerimonia che si svolgerà sabato 7 luglio.

Alle ore 20,00, dopo la predisposizione di un altare ministrante sul sagrato della Parrocchia della SS. Trinità di via Gino Alfani, avrà luogo una Santa Messa in suffragio, officiata dal parroco don Ciro Cozzolino e concelebrata dai sacerdoti delle altre parrocchie presenti sul territorio cittadino, a cui parteciperanno i familiari delle vittime e le autorità locali.

Al termine della funzione religiosa, ci sarà l’inaugurazione del murales commissionato dal Comune oplontino agli studenti del Liceo Artistico Statale “G. De Chirico”, allestito sulla Rampa Nunziante in uno spazio adiacente la palazzina crollata lo scorso 7 luglio.

 

Precedente Madonna delle Grazie, si rinnova la tradizionale processione marinara Successivo Omaggio ad Ingmar Bergman al Napoli Teatro Festival Italia